IL GIORNALE DEL VINO

Vini e produttori della Mosella

Posted in Aziende da conoscere, Dossier terroir, Vini del mondo by Stefano & Giorgio on ottobre 23, 2008

Come si sceglie e come si legge l’etichetta di un Riesling della Mosella ?

L’operazione è abbastanza complicata. Come in tutte le etichette sono specificate il vitigno utilizzato, il nome del produttore, la denominazione, il grado alcolico contenuto nel vino.
È specificato il nome del comune e del vigneto specifico, quindi basta conoscere le caratteristiche microclimatiche dei singoli “crus” per comprendere la qualità del vino, ma ecco che comincia il difficile.
Kabinet, Spätlese, Auslese, …, la legislatura tedesca classifica i vini in base al grado zuccherino raggiunto dai mosti al momento della vendemmia. Questo importante dato determina il grado di maturità delle uve e la naturale struttura del vino, ma non ci aiuta a stabilirne le caratteristiche organolettiche e l’eventuale presenza di zuccheri residui.

 

Visto che questo tema è stato già ampiamente trattato in “I Riesling della Mosella”, questa volta volevamo parlarvi dei migliori vigneti, descrivervi i loro vini e farvi conoscere alcuni dei migliori produttori della Mosella. 

Trittenheim, Piesport e Brauneberg

I vigneti

Trittenheim: Apotheke
Piesport: Goldtröpfchen, Domherr
Braunberg: Juffer, Juffer Sonnenuhr

Trittenheimer Apotheke

Il primo comune viticolo di spessore che si incontra è Trittenheim, qui spicca il vigneto Trittenheimer Apotheke dove vari produttori elaborano Riesling che benchè non sono considerati tra i migliori sono di buona consistenza e personalità. I terreni meglio esposti sono di proprietà di Milz-Laurentiushof, dove da diversi anni si producono vini d’indiscutibile valore.

Milz-Laurentiushof – Trittenheim

Dal 1520 la famiglia Milz è attiva nella viticoltura, oggi l’azienda diretta da Markus Milz lavora 6.5 ettari interamente occupati dal Riesling. È il maggiore produttore di Trittenheim, possiede la totalità dei vigneti di Leiterchen e Felsenkopf mentre detiene le migliori parcelle in quelli di Apotheke e Altärchen da cui secondo le annate si elaborano vini delle tipologie Kabinett, Spätlese ed Auslese.

Superficie: 6.5 ha.
Varietà: Riesling 100%

I vini
Trittenheimer Apotheke: Kabinett, Spätlese, Auslese, Auslese Gold Cap, Eiswein
Trittenheimer Felsenkopf: Kabinett, Spätlese, Auslese
TrittenheimerLeiterchen: Kabinett, Spätlese, Auslese

Piesporter Goldtröpfchen e Domherr

Il vigneto più prestigioso della parte alta della Mosella è il Piesporter Goldtröpfchen, questo consiste in uno splendido anfiteatro naturale in cui è inserita la piccola enclave del Domherr (abate). Oggi copre una superficie totale di 65 ettari di cui 4 ettari appartengono alla famiglia Haart. Il nucleo del vigneto è rappresentata dal “Theaters” i cui pendii sono rivolti verso sud, sud-ovest, riparati dai freddi venti e termoregolati dal corso del fiume che ne riflette i raggi solari. Un ruolo fondamentale per la grande qualità dei vini è dato dal suolo, un misto scisto-argilloso che conferisce una nota minerale intensa. I vini sono di corpo, con spiccate note aromatiche fruttate e speziate. Ciò conferisce ai vini, soprattutto quelli abboccati e dolci, un potenziale d’invecchiamento che ha pochi riscontri in altre zone della Mosella, gli stessi vini secchi si esprimono al meglio solo dopo 4 – 5 anni. Nei vini possiamo riscontrare delle note fruttate di albicocca, mela, pesca con a volte note di limone, tutto ciò conferisce agli stessi grandi complessità.

Superficie: 65 ha.
Esposizione: Sud/Est – Sud – Sud/Ouest
Altezza: 125 – 160 m.
Vini: Riesling Kabinett, Spätlese, Auslese, Auslese LGK

I 5 ettari del Domherr sono posizionati all’interno del Goldtroepfchen, la qualità dei vini grazie al perfetto orientamento verso sud del vigneto e alle caratteristiche del suolo, è pari a quella del fratello vicino. La parte migliore corrisponde alla parte bassa della collina dove si trova la parcella di Haart (0.5 ettari) da cui si ottengono vini potenti, di grande corpo, delle note quasi cremose che hanno bisogno di parecchi anni per armonizzarsi.

Superficie: 5 ha.
Esposizione: Sud/Est – Sud
Altezza: 125 – 150 m.
Vini: Riesling Kabinett, Spätlese, Auslese

Reinhold Haart Estate – Piesport

I migliori vigneti di Reinhold Haart si trovano nelle immediate vicinanze della Mosella in concomitanza con i famosi vigneti Piesporter Goldtröpfchen e Piesporter Domherr. Dal 1971 l’azienda è condotta da Karl-Theo Haart che ha dato un’impronta ben definita ai vini prodotti. Sui pendii a volte molto ripidi di Piesport e Wintrich sono 7 gli ettari impiantati a Riesling che grazie ad una certosina cura nei vigneti danno vita a grandi vini. Gran parte di questa superficie corrisponde a una parcella di 4 ettari situata nel Piesporter Goldtröpfchen il suo terreno più prestigioso, mentre le altre principali vigne sono piccoli lotti situati nel Piesporter Domherr (0.5 ettari) e nel Wintricher Ohligsberg (1 ettaro). Ogni anno Theo Haart presenta una vasta scelta di vini con vari gradi di resto zuccherino, capaci di resistere nel tempo anche molti anni. L’obiettivo è di produrre vini dallo stile classico con una buona armonia gustativa, una grande mineralità e un’acidità splendida, tanto che quasi mai si ha l’impressione di degustare dei vini con una dolcezza a volte spiccata.

Superficie: 7 ha.
Varietà: Riesling 100%
Produzione: 25’000 bottiglie

I vini
Piesporter Goldtröpfchen: Kabinett, Spätlese, Auslese, Auslese Long Gold Cap
Piesporter Domherr: Kabinett, Spätlese, Auslese
Wintricher Ohligsberg: Kabinett, Spätlese, Auslese

Braunenberg Juffer e Juffer Sonnenuhr

Dopo Piesport la Mosella raggiunge i vigneti di Brauneberg, comune che prende il nome di “montagne marroni” grazie al colore del ferro contenuto nel terreno. La coltivazione si sviluppa su 42 ettari esposti sud e sud-est. Sulla sponda sinistra del fiume si situano il Brauneberger Juffer “vecchia signora” in cui è inglobato il Brauneberger Juffer Sonnenuhr, un altro dei più prestigiosi vigneti della Mosella centrale, perfettamente rivolto, come indica il proprio nome, verso meridione. Questi ripidi terrazzamenti raggiungono una pendenza del 73% e sono in grado di assorbire in maniera eccellente i raggi del sole. Queste terre sono esaltate dalla bravura di Fritz Haag, senza dubbio il leader dei produttori della zona.

Braunenberg Juffer
Superficie: 43 ha.
Esposzione: Sud/Est – Sud 
Altezza: 110 – 240 m.
Vini: Riesling Kabinett, Spätlese

Braunenberg Juffer Sonnenuhr
Superficie: 10 ha.
Esposizione: Sud
Altezza: 110 – 200 m.
Vini: Riesling Kabinett, Spätlese, Auslese, Auslese LGK, BA, TBA

Fritz Haag Estate – Braunberg

La tenuta Fritz Haag, attiva dal 1605, è conosciuta in Germania per essere il migliore esponente dell’area di Brauneberg, già reputata, all’inizio del 1800, come zona di primo piano. Oggi Oliver Haag è il maggiore proprietario del comune, produce Riesling fruttati di grande personalità ed eleganza caratterizzati da note minerali sostenute da una fresca vivacità. È proprietario della migliore e più estesa parcella del Brauneberger Juffer Sonnenuhr e delle migliori del Brauneberger Juffer.

Superficie: 7.5 ha.
Vitigni: Riesling 100%
Produzione: 45’000 bottiglie

I vini
Brauneberger Juffer Sonnenuhr: Kabinett, Spätlese, Auslese, Auslese GK, BA, TBA
Brauneberger Juffer: Kabinett, Spätlese

Bernkastel e la zona dei grandi vigneti

I vigneti

Bernkastel: Doctor, Lay
Graach: Himmelreich,
Wehlen: Sonnenuhr
Zeltigen: Sonnenuhr
Ürzig: Würzgarten
Erden: Prälat, Treppchen 

Bernkasteler Doctor

Il più rinomato vigneto di Bernkastel è il Doctor, così chiamato perché la leggenda cita che il suo vino fu utilizzato per guarire l’Arcivescovo Boemund oramai già sul letto di morte. All’inizio degli anni ’70 i suoi confini furono sfortunatamente allargati inglobando anche i vigneti circostanti, ma vista la diminuzione della qualità dei suoi vini, gli stessi furono riportati allo stato originale cioè limitatamente all’omonima collina. Per opera di Dr. Tanisch qui fu prodotto il primo Trockenbeerenauslese della Mosella.

Superficie: 3 ha.
Esposizione: Sud – Sud/Ovest
Altezza: 125 – 200 m.
Vini: Riesling Kabinett, Spätlese, Auslese
Produttori: Wegeler, Geheimrat J. Wegeler Erben, Thanisch-Erben, Thanisch, Müller- Burggraef

Bernkasteler Lay

Bernkasteler Lay si estende tra la tenuta Dr. Loosen ed il villaggio adiacente al Doctor, il suolo è in
prevalenza composto d’ardesia, produce vini ricchi, strutturati e di personalità.

Superficie: 11 ha.
Esposizione: Ovest – Sud/Ovest
Altezza: 115 – 135 m.
Vini: Riesling Kabinett, Eiswein
Produttori: Dr. Loosen, J.J. Prüm

Graacher Himmelreich

Graach è un piccolo villaggio situato tra i due più famosi centri di Bernkastel e Wehlen, il ripido vigneto di Himmelreich si affaccia sul fiume in direzione sud/ovest e circonda l’enclave del Domprobst. Produce vini di grande mineralità che associano l’eleganza di quelli di Wehlen e la forza di quelli di Bernkastel, sono di grande longevità, nelle migliori annate possono raggiungere vari decenni.

Superficie: 76 ha.
Esposizione: Sud/Ovest
Altezza: 110 – 260 m.
Vini: Riesling Kabinett, Spätlese, Auslese
Produttori: Dr. Loosen, J.J. Prüm, Dr. F Weins-Prüm

Wehelener Sonnenuhur

I comuni di Wehlen e Zeltingen si suddividono la famosa Sonnenuhur, anche se Wehlen ne possiede la parte migliore. È un anfiteatro ripidissimo e roccioso che sovrasta la sponda destra della Mosella perfettamente rivolto verso sud e la sua altezza non supera i 200 metri. I suoi vini sono tra i più eleganti e sofisticati al mondo, l’ardesia che compone il suolo conferisce una vivace mineralità e una fine acidità, il finale è caratterizzato da ritorni di pesca bianca e limoncello.

Superficie: 50 ha.
Esposizione: Sud – Sud/Ovest
Altezza: 109 – 190 m.
Vini: Riesling Kabinett, Spätlese, Auslese, Auslese GK, BA, Eiswein
Produttori: Dr. Loosen, J.J. Prüm, Dr. F Weins -Prüm, Wegeler Selbach-Oster, Willi Schaefer

Ürziger Würzgarten

Il pittoresco comune di Ürzig è situato in una spettacolare ansa del fiume. Il vigneto di Würzgarten, che si trova alle spalle dell’abitato, forma un bellissimo anfiteatro composto da fiammante terra rossa di origine vulcanica. Adiacente ai vigneti di Erden si producono vini completamente diversi con aromi di frutta esotica, tropicali e speziati.

Superficie: 61 ha.
Esposizione: Est – Sud/Est – Sud
Altezza: 110 – 220 m.
Vini: Riesling Kabinett, Spätlese, Auslese, Auslese GK, BA, TBA
Produttori: Dr. Loosen, Dr. F Weins-Prüm, Mönchhof

Erdener Prälat

Su questa collina di Erden si produce uno dei migliori vini della Valle della Mosella. Il Prälat, perfettamente esposto verso sud, si sviluppa lungo la riva del fiume nella parte bassa della collina. Ha un suolo composto da ardesia rossa e un microclima straordinariamente caldo (il più caldo), questo conferisce ai grappoli una maturazione perfetta ogni annata, infatti sono prodotti vini della tipologia Auslese. I vini sono di ineguagliabile forza e nobiltà.

Superficie: 2 ha.
Esposizione: Sud
Altezza: 110 – 200 m.
Vini: Riesling Auslese, Auslese GK
Produttori: Dr. Loosen, Dr. F Weins-Prüm, Mönchhof

Erdener Treppchen

Lungo la sponda sinistra in faccia all’abitato di Erdner si snoda la collina di Treppchen. Il suolo composto da ardesia rossa permette di produrre vini robusti, vigorosi e complessi con un intenso finale minerale. Dopo qualche anno d’invecchiamento sanno esprimere tutto il loro vigore.

Superficie: 45 ha.
Esposizione: Sud – Sud/Ovest
Vini: Riesling Kabinett, Spätlese, Auslese, Auslese GK, BA, Eiswein
Produttori: Dr. Loosen, Mönchhof

Dr. Loosen Estate – Bernkastel

La famiglia Loosen è proprietaria della tenuta dalla sua fondazione, oltre 200 anni fa. L’antica casa in stile borghese, costruita in ardesia e ricoperta di edera si trova ai bordi della Mosella all’uscita dell’abitato di Bernkastel. Ernst Loosen ne assume la direzione nel 1988, acquisendo vigne di grande prestigio con un’età media di oltre 60 anni (alcune delle quali ultra centenarie), adatte alla produzione di vini di classe mondiale. Per ottenere ciò riduce drasticamente le rese e arresta l’uso di fertilizzanti chimici, preferendo solo un uso moderato di quelli organici e, cosa più importante, riduce al minimo le pratiche di cantina allo scopo di permettere ai vini di sviluppare pienamente il loro potenziale.
La propria filosofia è quella di elaborare vini che sappiano esprimere il carattere del vigneto e delle vendemmie altrimenti, afferma, “il vino è solo una bevanda”.
Il Riesling è l’unica varietà coltivata sui 12 ettari di vigneto, infatti lo considera un vitigno senza pari, sempre in grado di stupirlo e capace di esprimere il valore e le caratteristiche del territorio, in poche parole il mezzo per trasmettere la propria filosofia. L’azienda elabora tre categorie di vini non botrizzati: Kabinett, Spätlese e Auslese. Da acini attaccati dalla muffa nobile o ghiacciati sono invece prodotte le tipologie Beerenauslese (BA), Trockenbeerenauslese (TBA) e Eiswein. Ernst Loosen produce esclusivamente Riesling con uve raccolte in sei ripidi vigneti, quattro dei quali classificati Grands Crus: Bernkasteler Lay, Graacher Himmelreich, Wehlener Sonnenuhr, Ürziger Würzgarten, Erdener Prälat, Erdener Treppchen. Alcuni tra i suoi vini sono considerati dei veri “fuori classe”: l’Erdener Prälat Auslese e Goldkapsel non molto intensi e complessi, mai pesanti e stucchevoli grazie al livello molto elevato di acidità che da ai vini il perfetto equilibrio; la mineralità conferita dal suolo di questo vigneto da grande personalità al lungo finale. La straordinaria Beerenauslese ottenuta dal Wehlener Sonnenuhr rappresenta forse il top di questo straordinario produttore, un vino che esprime grande eleganza e complessità capace di sopportare 40-50 anni d’invecchiamento.

Superficie: 12.2 ha.
Varietà: Riesling 100%
Produzione: 70’000 bottiglie
Proprietario: Ernst Loosen

I vini
Bernkasteler Lay: Kabinett, Eiswein
Graacher Himmelreich: Kabinett, Spätlese, Auslese
Wehlener Sonnenuhr: Kabinett, Spätlese, Auslese, Auslese GK, BA, Eiswein
Ürziger Würzgarten: Kabinett, Spätlese, Auslese, Auslese GK, BA, TBA, Eiswein
Erdener Prälat: Auslese, Auslese GK, Eiswein
Erdener Treppchen: Kabinett, Spätlese, Auslese, Auslese GK, BA, Eiswein

Joh. Jos. Prüm Estate – Wehlen

Per secoli la famiglia Prüm è stata il punto di riferimento viticolo del comune di Wehlen dove i loro antenati si stabilirono nel 1156. Con Manfred Prüm, che nel 1969 rileva la tenuta fondata nel 1911 da Johann Josef Prüm, i vini proposti raggiungono i massimi livelli a livello mondiale. La superficie attualmente lavorata è di 14 ettari esclusivamente occupati dal Riesling, gran parte di essa consiste in vigne ultracentenarie con ceppi ancora originali. La lavorazione si sviluppa in alcuni tra i migliori vigneti della parte centrale della valle: Wehlener Sonnenuhr, Zeltinger Sonnenuhr, Graacher Himmelreich, Graacher Domprobst, Bernkasteler Lay, Bernkasteler Badstube am Doctorberg. Le vendemmie da Prüm sono sempre estremamente ritardate, per esempio nel 1981 sono terminate il 9 di novembre, questo determina dei grandi rischi ma anche dei risultati superbi con vini di grande longevità anche oltre i 30 anni. Il territorio in cui Manfred Prüm, coadiuvato dalla moglie Katharina, riesce ad esprimere il massimo talento è il Wehlener Sonnenuhr. La versione Spätlese è intensa con una bellissima mineralità a cui fanno seguito sfumature di albicocca e rosa, la spiccata acidità consente al vino di sviluppare le proprie potenzialità esclusivamente dopo 4-5 anni dalla vendemmia. La versione Auslese è di grande complessità, spessore e finezza con sfumature fruttate di pesca, albicocca, pera e buccia d’arancia; al gusto è piacevolmente dolce, grande mineralità, un vino grande longevità. La Wehlener Sonnenuhr Gold Cap Auslese è la versione di maggiore prestigio, totalmente attaccata dalla Botrytis, esprime grande finezza e profondità, dove le sfumature riscontrate nelle altre tipologie sono amplificate dalla concentrazione, il gusto rappresenta il perfetto equilibrio tra la dolcezza e l’acidità.

Superficie: 14 ha.
Varietà: Riesling 100%
Produzione: 70’000 bottiglie
Proprietà: Dr. Manfred Prüm

I vini
Graacher Himmerlreich: Kabinett, Spätlese, Auslese
Wehlener Sonnenuhr: Kabinett, Spätlese, Auslese, Auslese GK, Eiswein

Mönchhof Estate – Ürzig

Mönchhof (la casa dei monaci) rappresenta una delle tenute viticole più antiche della Mosella, fu di proprietà dei Cistercensi dell’abbazia di Himmerod grazie a una donazione, nel 1177, di Papa Alessandro III. I monaci si attivarono nella viticoltura sino al 1804 momento in cui la famiglia Eymael acquisì la tenuta e tutti i vigneti. Oggi Robert Eymael vinifica ottimi Riesling da due prestigiosi Grands Crus: Ürziger Würzgarten di cui possiede ben 10.5 ettari, Erdener Prälat (4 ettari) e Erdener Treppchen di cui detiene una piccola parcella di 0.5 ettari. Tutti i Riesling provenienti da Ürziger Würzgarten sono caratterizzati da grande qualità, sono cremosi, vigorosi, con una piacevole dolcezza. Il Kabinett presenta le classiche note speziate, ananas e leggere sfumature di nocciola, caratteristiche maggiormente evidenziate dalla progressiva struttura nelle tipologie Spätlese e Auslese. La sua versione dell’Erdener Prälat Auslese è un insieme di forza, profondità e, grazie alla sua bilanciata dolcezza, grande morbidezza. Da questo grande vigneto Robert Eymael elabora un’eccellente Trockenbeerenauslese marcata da una grande e perfetta dolcezza, vino da consumare nell’arco di 40-50 anni. In alcune annate si sono raggiunti livelli di maturità eccezionali, le uve dell’Ürziger Würzgarten Spätlese furono raccolte a 95° Öchsle mentre quelle dell’Erdener Prälat furono vendemmiate a 106° Öchsle.

Superficie: 15 ha.
Varietà: Riesling 100%
Produzione: 70’000 bottiglie
Proprietario: Robert Eymael

I vini
Erdener Prälat: Auslese
Ürziger Würzgarten: Kabiett, Spätlese, Auslese, Eiswein